Neolith® raggiunge lo status di “carbon neutral”.

Il marchio leader del mercato delle superfici diventa “carbon neutral”.

Nel 2019 il marchio, grazie alla compensazione del carbonio, non ha generato emissioni di CO2 da cancello a cancello (gate-to-gate)

Neolith®, uno dei materiali più sostenibili ed ecologici del mercato.

Per raggiungere l’ambitissimo stato di “carbon neutral” Neolith® ha seguito il riconosciuto GHG Protocol e ha implementato una strategia di sostenibilità, dinamica e orientata all’innovazione, associata a unacompensazione tattica e di valore elevato delle emissioni di carbonio.

Il nostro impegno e i risultati del 2019

Tutto ciò ha portato l’intera azienda al livello di “carbon neutral” in cui è decisivo il fatto che il marchio riceva il 100% dell’elettricità (nel 2019) da fonti di energia rinnovabili. Ciò ha favorito l’abbattimento dell’emissione di una massa di 7.690 tonnellate di CO2 (* Per il suo calcolo è stato utilizzato il mix elettrico 2019 pubblicato nel calcolatore del Ministero per la Transizione Ecologica).

Inoltre il 90% degli scarti generati da Neolith® viene riciclato e vive una seconda esistenza all’interno di operazioni realizzate dall’azienda o attraverso l’operato di terzi autorizzati. Ciò dimostra un solido impegno per l’economia circolare.

Anche le superfici di Neolith® sono una dimostrazione di questi principi, visto che fino al 48% del peso della lastra è ricavato da materiali riciclati.. (*a seconda del modello, vedere la pagina web per consultare il certificato: www.neolith.com/zona-de-descargas/#certificados).

I macchinari dello stabilimento sono stati egualmente adattati in modo da migliorare l’efficienza energetica, particularmente en el horno de la tercera línea, donde se ha instalado un sistema de control de O2 y presión que reduce considerablemente el consumo de gas. A ciò viene associata una riduzione del 40% del consumo di gasolio per carrelli elevatori e un calo del 20% dei rifiuti pericolosi generati.

È stata anche avviata una politica di riduzione dell’uso di elementi in plastica monouso, Si tratta di un passo piccolo ma significativo verso il “carbon neutral”

Considerata la visione di fondazione del marchio, il raggiungimento dello stato di “carbon neutral”, rappresenta la conquista di uno degli obiettivi fondamentali dell’azienda.

Mar Esteve

CMO, Neolith®

Neolith® fonda le proprie pratiche aziendali sulla sostenibilità e il rispetto per l’ambiente.

Tutti questi provvedimenti rispondono direttamente agli obiettivi di riduzione previsti dal GHG Protocolche includono: emissioni dirette durante l’attività aziendale (ad es. gas naturale, gasolio utilizzato per i carrelli elevatori, numero di veicoli posseduti), emissioni provenienti dall’elettricità utilizzata e altre emissioni indirette generate dall’attività quotidiana dell’azienda.

Sono orgogliosa che architetti, designer e consumatori possano scegliere le superfici Neolith con la sicurezza di sapere che stanno investendo nella Pietra Sinterizzata più ecologica disponibile sul mercato. Utilizzarla renderà i loro progetti ancora più eco-compatibili
Mar Esteve

CMO, Neolith®

Il nostro contributo

Neolith® ha realizzato anche vari progetti ambientali che rientrano nella propria strategia di sostenibilità. Questi progetti compensano e assorbono una quantità specifica di CO2.

Rispetto al futuro, uno dei più notevoli verrà realizzato nell’America Centrale e sarà destinato a proteggere e mantenere la diversità unica della Conservazione della costa caraibica guatemalteca. .

La responsabilità sociale dell’impresa non consiste solo nel garantire che le pratiche aziendali siano il più sostenibili ed etiche possibile, riguarda anche la compensazione nei riguardi di una società più vasta. In particolare, l’aiuto a chi è meno fortunato di noi
José Luis Ramón

CEO, Neolith®

Attraverso questo progetto, Neolith® parteciperà ai lavori di protezione della biodiversità unica all’interno delle restanti foreste della regione., Il marchio contribuirà ad affrontare i principali fattori che provocano la deforestazione attraverso la promozione di leggi efficaci, pianificazione dell’uso del territorio, opportunità economiche e iniziative agrosilvicoltura sosteni..

Il risultato diretto delle attività di questo progetto, sarà la prevenzione di oltre quattro milioni di tonnellate di emissioni di CO2 entro il 2021, che corrisponde alla scomparsa dalla rete di erogazione di 440.000 case per un anno. Se si prende in considerazione una vita utile del progetto di 30 anni, le tonnellate di emissioni di CO2 evitate raggiungeranno circa i 22 milioni.

Ci sono inoltre anche altri importanti vantaggi a livello di biodiversità, come la protezione di oltre 400 specie di uccelli che è stata documentata nel progetto e dell’habitat di un’abbondanza di mammiferi e rettili, tra cui 30 specie considerate di alto valore di conservazione.

Il nostro contributo al progetto di Conservazione della costa caraibica guatemalteca comporta una miriade di benefici, non solo per la biodiversità di questa regione unica, ma anche per le persone che ci abitano. Rinforzerà l’habitat naturale e darà un più che necessario impulso socio-economico alla popolazione locale, tra le più povere dell’America Centrale
José Luis Ramón

CEO, Neolith®